8 giorno Burkina Faso + viaggi
===================== + informazioni



Burkina Faso Un tour nel Paese degli « uomini integri ». Visita dei villaggi Mossi, Bobo, Lobi, Dagara. Una conoscenza dei diversi gruppi etnici che popolano il cuore dell’Africa occidentale. Tipologia di viaggio: Etnico culturale

GIORNO 1: OUAGADOUGOU
Arrivo, trasferimento in albergo.

GIORNO 2: OUAGADOUGOUMANEGA - LONGO
Escursione presso il museo de la Bendrologie del grande etnologo burkinabè, Maître Frédéric Passéré Titinga. Pranzo a Ouaga e visita a cielo aperto, nel pomeriggio, del museo di Longo: sito naturale che ospita le sculture su granito realizzate dagli artisti, provenienti dai quattro angoli della Terra che ogni due anni, laggiù, si danno appuntamento.

GIORNO 3
: OUAGABOBO DIOULASSO
Partenza la mattina verso la capitale de SYA , lungo il percorso fermata a Sabou per visitare i coccodrilli sacri. Continuazione in direzione Boromo per il pranzo. Nel pomeriggio visiteremo il piccolo villaggio di Koro cui seguirà l’arrivo a Bobo Dioulasso e la sistemazione in albergo.

GIORNO 4: BOBO DIOULASSO.
E’ la seconda città del Burkina Faso per importanza ed è la capitale della musica tradizionale dell’Africa occidentale. Visita della città: i vecchi quartieri, il mercato e la grande moschea in “banco”. Nel pomeriggio escursione presso un tipico villaggio di Koumi, abitato dall’etnia dei Bobo. Nella serata spettacolo musicale (balafon e djembè). Pernottamento.

GIORNO 5: BOBO DIOULASSO - BANFORA
Partenza per la lussureggiante regione di Banfora dalle sconfinate piantagioni di canna da zucchero e arrivo alle “cupole” di Febèdougou. Breve passeggiata verso le cascate di Karfiguila. Nel pomeriggio, con un po’ di fortuna, tenteremo un incontro con gli ippopotami che vivono placidamente nel lago di Tingrela. Cena e pernottamento a Banfora.

GIORNO 6: BANFORAGAOUA
In viaggio verso la regione dei Lobi attraversando i villaggi Sénoufo. Tappa presso le rovine di LOROPENI (trattasi di un forte di origine sconosciuta) e poi presso il villaggio di OBIRE dove forse sarà possibile incontrare il re dell’etnia dei Gan (piccola etnia che è rimasta estranea a qualsiasi influenza esterna e che adora il proprio re come un Dio). Pranzo al sacco e arrivo nella serata a Gaoua. Pernottamento.

GIORNO 7: GAOUA - OUAGADOUGOU
Visita di alcuni villaggi Lobi e continuazione in direzione di Diébougou, visita di una famiglia Dagara (più di 100 i suoi membri). Arrivo a Ouaga previsto in tarda serata. Pernottamento.

GIORNO 8: OUAGADOUGOU – RITORNO
Visita della capitale: il mercato artigianale, gli artisti del bronzo presso il centro artigianale, ultimi acquisti. Trasferimento nella serata in aeroporto.